Capitolo 6. Caratteristiche speciali di Unix

Indice
6.1. Descrittori di file
6.2. Redirezione di file
6.3. Altri speciali simboli di comando
6.4. Meta caratteri

Uno dei più importanti contributi che Unix ha dato ai sistemi operativi è stato quello di fornire molti strumenti per creare lavori ordinari e per ottenere le informazioni che si desiderano. Un altro è rappresentato dal modo standard con cui i dati sono memorizzati e trasmessi in un sistema Unix. Questo permette di trasferire dati in un file, nel terminale video o in un programma, oppure da un file, dalla tastiera o da un programma, sempre in maniera uniforme. Il trattamento standardizzato dei dati supporta due importanti caratteristiche di Unix: la redirezione di I/O e il piping.

Con la redirezione dell'output, l'output di un comando viene rediretto su un file piuttosto che sul terminale video. Con la redirezione dell'input, l'input di un comando viene preso da un file piuttosto che dalla tastiera. Sono possibili altre tecniche di redirezione dell'input e dell'output come si vedrà in seguito. Con il piping, l'output di un comando può essere usato come input di un comando successivo. In questo capitolo si discuterà di alcune delle caratteristiche e degli strumenti disponibili per gli utenti Unix.

6.1. Descrittori di file

Ci sono 3 descrittori di file standard:

stdin(4)0Standard input per il programma
stdout(4)1Standard output dal programma
stderr(4)2Standard error (output) dal programma

Normalmente l'input viene preso dalla tastiera o da un file. Generalmente l'output, sia stdout(4) che stderr(4), scorre nel terminale, ma può essere rediretto, uno o entrambi, su uno o più file.

Si possono specificare descrittori di file addizionali, denotandoli con un numero da 3 a 9 e redirigendo l'I/O attraverso questi.

Questo, ed altri documenti, possono essere scaricati da ftp://ftp.FreeBSD.org/pub/FreeBSD/doc/

Per domande su FreeBSD, leggi la documentazione prima di contattare <questions@FreeBSD.org>.

Per domande su questa documentazione, invia una e-mail a <doc@FreeBSD.org>.