Capitolo 20. Il Gestore di Volumi Vinum

Originariamente scritto da Greg Lehey.
Indice
20.1. Sinossi
20.2. Dischi Troppo Piccoli
20.3. Colli di Bottiglia nell'Accesso
20.4. Integritą dei Dati
20.5. Oggetti Vinum
20.6. Alcuni Esempi
20.7. Nomenclatura degli Oggetti
20.8. Configurare Vinum
20.9. Usare Vinum nel Filesystem Root

20.1. Sinossi

Qualunque siano i dischi che hai, ci sono sempre dei problemi potenziali:

  • Potrebbero essere troppo piccoli.

  • Potrebbero essere troppo lenti.

  • Potrebbero essere troppo inaffidabili.

Un modo in cui alcuni utenti salvaguardano sč stessi contro questi problemi č attraverso l'uso di dischi multipli, e talvolta ridondanti.

In aggiunta a supportare diverse schede e controller per sistemi RAID hardware, il sistema FreeBSD base include il gestore di volumi Vinum, un driver di dispositivo a blocchi che implementa dischi virtuali.

Vinum fornisce pił flessibilitą, prestazioni, e affidabilitą rispetto all'archiviazione su disco tradizionale e implementa i modelli RAID-0, RAID-1, e RAID-5 sia singolarmente che in combinazione.

Questo capitolo fornisce una panoramica sui potenziali problemi dell'archiviazione su disco tradizionale e un'introduzione al gestore di volumi Vinum.

Questo, ed altri documenti, possono essere scaricati da ftp://ftp.FreeBSD.org/pub/FreeBSD/doc/

Per domande su FreeBSD, leggi la documentazione prima di contattare <questions@FreeBSD.org>.

Per domande su questa documentazione, invia una e-mail a <doc@FreeBSD.org>.