3.4. Struttura delle Directory

La gerarchia delle directory di FreeBSD è fondamentale per ottenere una comprensione globale del sistema. Il concetto più importante da cogliere al volo è quello relativo alla directory root, «/». Questa directory è la prima ad essere montata all'avvio e contiene gli elementi fondamentali del sistema necessari per predisporre il sistema operativo al funzionamento multi-utente. Inoltre la directory root contiene i punti di mount per gli altri file system che sono montati durante la transizione per il funzionamento multi-utente.

Un punto di mount è una directory dove dei file system aggiuntivi possono essere innestati sul file system padre (in genere il file system root). Questo è ulteriormente descritto nella Sezione 3.5, «Organizzazione del Disco». Alcuni punti di mount standard sono /usr, /var, /tmp, /mnt, e /cdrom. Queste directory compaiono in genere negli elementi del file /etc/fstab. Il file /etc/fstab è una tabella di file system e punti di mount che viene consultata dal sistema. Molti dei file system riferiti nel file /etc/fstab sono montati in modo automatico all'avvio tramite lo script rc(8) a meno che essi sia stati dichiarati con l'opzione noauto. Maggiori dettagli possono essere trovati nella Sezione 3.6.1, «Il File fstab».

Una descrizione completa della gerarchia del file system è disponibile nella pagina man hier(7). Per ora, è sufficiente una breve panoramica generale delle directory più comuni.

DirectoryDescrizione
/Directory root del file system.
/bin/Utilità fondamentali per l'utente sia in ambiente mono-utente sia in ambiente multi-utente.
/boot/Programmi e file di configurazione utilizzati durante la fase di avvio del sistema operativo.
/boot/defaults/File di configurazione di avvio di default; consultare loader.conf(5).
/dev/Nodi di dispositivo; consultare intro(4).
/etc/Script e file di configurazione del sistema.
/etc/defaults/File di configurazione di default del sistema; consultare rc(8).
/etc/mail/File di configurazione per gli MTA (Mail Transfer Agent, agente di trasferimento della posta elettronica) come sendmail(8).
/etc/namedb/File di configurazione di named; consultare named(8).
/etc/periodic/Script che sono eseguiti giornalmente, settimanalmente, e mensilmente tramite cron(8); consultare periodic(8).
/etc/ppp/File di configurazione di ppp; consultare ppp(8).
/mnt/Directory vuota usata comunemente dagli amministratori di sistema come punto di mount temporaneo.
/proc/File system dedicato ai processi; consultare procfs(5), mount_procfs(8).
/rescue/Programmi linkati staticamente per situazioni di emergenza; consultare rescue(8).
/root/Directory home per l'account root.
/sbin/Programmi di sistema e utilità di amministrazione fondamentali sia in ambiente mono-utente sia in ambiente multi-utente.
/tmp/File temporanei. Il contenuto di /tmp di solito NON è preservato dopo un riavvio del sistema. Spesso un file system basato sulla memoria viene montato in /tmp. Questo può essere automatizzato usando le variabili relative a tmpmfs di rc.conf(5) (o con un entry in /etc/fstab; consultare mdmfs(8)).
/usr/La maggior parte delle applicazioni e delle utilità dell'utente.
/usr/bin/Utilità, strumenti di programmazione, e applicazioni comuni.
/usr/include/File include standard del C.
/usr/lib/Archivio di librerie.
/usr/libdata/Archivio di dati per utilità varie.
/usr/libexec/Demoni di sistema & utilità di sistema (eseguiti da altri programmi).
/usr/local/Eseguibili locali, librerie locali, ecc. Usata anche come destinazione di default per la struttura dei port di FreeBSD. All'interno di /usr/local, viene usato lo stesso schema generale descritto in hier(7) per la directory /usr. Le eccezioni sono la directory man, che è posta direttamente sotto /usr/local piuttosto che sotto /usr/local/share, e la documentazione dei port che è in share/doc/port.
/usr/obj/Albero degli elementi dipendenti dal tipo di architettura dell'elaboratore prodotto dalla costruzione dell'albero /usr/src.
/usr/portsCollezione dei port di FreeBSD (opzionale).
/usr/sbin/Demoni di sistema & utilità di sistema (eseguiti dagli utenti).
/usr/share/File indipendenti dal tipo di architettura dell'elaboratore.
/usr/src/File sorgenti di BSD e/o sorgenti proprietari.
/usr/X11R6/Eseguibili, librerie, ecc. riguardanti la distribuzione X11R6 (opzionale).
/var/File log di vario genere, file temporanei, file transitori, e file di spool. Qualche volta un file system basato sulla memoria è montato in /var. Questo può essere automatizzato usando le variabili relative a varmfs di rc.conf(5) (o con un entry in /etc/fstab; consultare mdmfs(8)).
/var/log/File di log del sistema di vario genere.
/var/mail/File delle caselle di posta degli utenti.
/var/spool/Directory di spool per stampanti e per la posta elettronica del sistema.
/var/tmp/File temporanei. I file sono di solito preservati dopo un riavvio del sistema, a meno che /var sia un file system basato sulla memoria.
/var/ypMappe NIS.

Questo, ed altri documenti, possono essere scaricati da ftp://ftp.FreeBSD.org/pub/FreeBSD/doc/

Per domande su FreeBSD, leggi la documentazione prima di contattare <questions@FreeBSD.org>.

Per domande su questa documentazione, invia una e-mail a <doc@FreeBSD.org>.