Capitolo 19. GEOM: Framework modulare per la trasformazione del disco

Scritto da Tom Rhodes.
Indice
19.1. Sinossi
19.2. Introduzione a GEOM
19.3. RAID0 - Striping
19.4. RAID1 - Mirroring

19.1. Sinossi

Questo articolo tratta l'utilizzo dei dischi attraverso la struttura GEOM implementata in FreeBSD. Questo include le più importanti utility di controllo RAID che utilizzano la suddetta struttura per la loro configurazione. Questo capitolo non si soffermerà in discussioni approfondite su come la struttura GEOM utilizza o controlla gli I/O, il suo sottosistema di funzionamento o il codice. Queste informazioni sono fornite dalla manpage geom(4) e nei suoi vari riferimenti SEE ALSO. Questo capitolo non è nemmeno la guida definitiva alla configurazione del RAID Soltanto i dischiRAID classificati come "supportati da GEOM" saranno discussi.

Dopo la lettura di questo capitolo saprai:

  • Quale genere di supportoRAID è disponibile attraverso GEOM.

  • Come usare le utilities di base per configurare, manutenere, e manipolare i vari livelli di RAID.

  • Come creare dei mirror, degli stripe, criptare e connettere dischi remoti attraverso l'utilizzo di GEOM.

  • Come sbrogliare problematiche relative ai dischi connessi attraverso GEOM.

Prima di procedere alla lettura di questo capitolo dovresti:

Questo, ed altri documenti, possono essere scaricati da ftp://ftp.FreeBSD.org/pub/FreeBSD/doc/

Per domande su FreeBSD, leggi la documentazione prima di contattare <questions@FreeBSD.org>.

Per domande su questa documentazione, invia una e-mail a <doc@FreeBSD.org>.