5. Modificare File di Testo

Per poter configurare il tuo sistema, devi modificare dei file. Molti di questi saranno in /etc; e avrai bisogno del comando su per diventare root e poter così modificarli. Puoi usare il semplice editor ee, ma alla lunga risulta più utile imparare vi. C'é un eccellente tutorial su vi in /usr/src/contrib/nvi/docs/tutorial se hai installato i sorgenti di sistema.

Prima di modificare un file, dovresti farne una copia. Supponiamo tu voglia modificare /etc/rc.conf. Puoi semplicemente usare cd /etc per andare in /etc e fare:

# cp rc.conf rc.conf.orig

Questo copierà rc.conf in rc.conf.orig, e potrai successivamente copiare rc.conf.orig in rc.conf per tornare all'originale. Ma ancora meglio sarà spostare (rinominare) il file per poi ricopiarlo con il nome originale:

# mv rc.conf rc.conf.orig
# cp rc.conf.orig rc.conf

perché il comando mv mantiene la data e il proprietario originali del file. Puoi ora modificare rc.conf. Se vuoi tornare all'originale, potresti fare mv rc.conf rc.conf.myedit (assumendo che vuoi tenere la versione modificata) e quindi fare

# mv rc.conf.orig rc.conf

per tornare allo stato iniziale.

Per modificare un file, digita

# vi nomefile

Muoviti nel testo con i tasti freccia. Esc mette vi in modalità comando. Ecco qui alcuni dei comandi:

x

cancella la lettera su cui si trova il cursore

dd

cancella l'intera riga (anche se va a capo sullo schermo)

i

inserisci del testo nella posizione del cursore

a

inserisci del testo dopo il cursore

Quando digiti i o a, puoi inserire del testo. Esc ti riporta in modalità comando dove puoi digitare

:w

per salvare le modifiche sul disco e continuare a modificare il file

:wq

per salvare le modifiche e uscire

:q!

per uscire senza salvare le modifiche

/testo

per spostare il cursore su testo; /Invio per trovare la prossima occorrenza di testo.

G

per andare alla fine del file

nG

per andare alla riga n del file, dove n è un numero

Ctrl+L

per ridisegnare lo schermo

Ctrl+b e Ctrl+f

vai avanti e indietro di una pagina, come succede con more e view.

Fai un po' di pratica con vi nella tua directory home creando un nuovo file digitando vi nomefile e aggiungendo e cancellando del testo, salvando il file, e riaprendolo di nuovo. vi è pieno di sorprese perché è abbastanza complesso, e ti capiterà di digitare un comando che farà di sicuro qualcosa che non ti aspetti. (Alcune persone preferiscono vi—è più potente dell'EDIT del DOS—scopri il comando :r) Usa Esc una o più volte per essere sicuro di essere in modalità comando e continua da lì quando hai dei problemi, salva spesso con :w, e usa :q! per uscire e ricominciare (dal tuo ultimo :w) quando ne hai bisogno.

Ora puoi usare cd per andare in /etc, su per diventare root, vi per modificare il file /etc/group, e aggiungere un utente al gruppo wheel cosicché possa avere privilegi di root. Aggiungi solo una virgola e il nome di login dell'utente alla fine della prima riga del file, premi Esc, e usa :wq per salvare il file su disco e uscire. La modifica ha effetto immediato. (Non hai lasciato uno spazio dopo la virgola, vero?)

Questo, ed altri documenti, possono essere scaricati da ftp://ftp.FreeBSD.org/pub/FreeBSD/doc/

Per domande su FreeBSD, leggi la documentazione prima di contattare <questions@FreeBSD.org>.

Per domande su questa documentazione, invia una e-mail a <doc@FreeBSD.org>.